Privacy Policy ilmaurodel78 | Pagina 2 di 4 | viaggi low & high cost (e non solo)
  • Bali - copertina
    Asia,  Indonesia

    Bali: un mondo esotico e meraviglioso

    Bali è un’isola indonesiana poco più a sud dell’equatore con una temperatura media annua di 30°C. Grazie alla cultura indu, alla natura e alle sue persone è un paradiso per coloro che desiderano una vacanza all’insegna del mare, del sole, del relax e del divertimento. La città più importante e più viva di Bali è Denpasar, dove si trova l’aeroporto internazionale, ma è molto caotica e per questo abbiamo deciso di trascorrere i nostri 4 giorni a Ubud.  Ubud è il più grande centro artistico e culturale e si trova nel centro dell’isola ad un paio di ore di macchina da Denpasar. Arrivare quindi in aeroporto e spostarsi a Ubud anche con un…

  • Siviglia - Plaza de espana
    Europa,  Spagna

    Siviglia in 4 giorni a capodanno cosa vedere

    Novembre 2018: io e miei amici, solito dilemma. E quest’anno cosa fare a Capodanno? L’anno scorso Valencia. Replichiamo con una destinazione un po’ calda, vicina e che nessuno ha visto troppe volte? Si ma quale? SIVIGLIA! Quindi vai, prenota un hotel tramite Booking, un volo Easy jet partenza Treviso il 29.12 e il gioco è fatto. Come muoversi a Siviglia A Siviglia ci si muove molto bene a piedi. Ma se, come noi, alloggi un po’ fuori dal centro, dovrai affidarti ai mezzi pubblici oppure ai Taxi/Uber. Noi dalla zona Expo al centro per 15’ spendevamo all’incirca 10€. La Metro potrebbe esserti utile per raggiungere i quartieri più periferici, che…

  • Asia,  Cina

    Datong e dintorni: sei luoghi da non perdere

    Dopo la visita a Pingyao, eccoci verso la prossima meta: Datong.  Arriviamo alla piccola stazione di Pingyao dove, tra gli occhi incuriositi della gente del posto, aspettiamo il nostro treno. Il modo migliore per arrivare a Datong, infatti, è prendere un treno da qualche città limitrofa. Da Pingyao prendiamo il basic train che parte alle 15.20 e arriva alle 21.50. Si può prenotare la seconda o la prima classe, quella che loro chiamano soft sleeper. La seconda classe è formata da cabine contenenti 6 posti ( a 15€), ma quello che abbiamo notato, oltre al poter fumare ovunque, è che la gente si accampa anche in mezzo alle cuccette, quindi…

  • Meknes - copertina
    Africa,  Marocco,  Ultimi articoli

    Cosa vedere a Meknès: la più piccola delle città imperiali

    Meknès dista da Marrakech 450 km ed è nota anche come la Versailles marocchina. Dopo colazione partiamo da Marrakech, attraversando la regione settentrionale, sfiorando Casablanca e il suo mare, arrivando a Meknès a fine mattinata. E’ stata una citta imperiale e capitale ismaeliana, famosa per i suoi 40 km di mura, la porta mbab mansour, il palazzo reale con le sue splendide scuderie, il bacino Agdal e la medina. Partiamo la visita della città dall’incantevole e ampia piazza centrale della città: Place el-Hedim, il cuore pulsante della medina. È un ampia piazza aperta, frequentata soprattutto da gente locale, e già solo passeggiare qui è un esperienza. Oggi è una splendida…

  • copertina pagode Guilin
    Asia,  Cina

    Guilin, cosa vedere in un giorno

    Guilin: pronti a perdervi tra le meraviglie della prefettura e a passeggiare sulle sponde dei quattro Laghi? La prefettura di Guilin copre un’area di 28.000 chilometri quadrati, situata a nord-est della regione autonoma di Guangxi Zhuang, nel sud della Cina. Abbiamo raggiunto Guilin con un volo diretto da Shanghai, causa tifoni il nostro aereo ha subito ritardo e così siamo arrivati a notte inoltrata. Al di fuori del piccolo aeroporto non è difficile prendere un taxi economico per farsi portare in città, che non dista molto. Dove dormire a Guilin L’hotel dove abbiamo pernottato per una notte è il Grand Bravo Hotel: aspettandoci qualcosa di tipico, in una città di…

  • risaie di Longji
    Asia,  Cina

    Le risaie di Longji, come visitarle

    Da Guilin ci dirigiamo verso le splendide risaie di Longji. Queste risaie sono una delle maggiori attrazioni della Cina, offrono un panorama unico in tutte le stagioni.I colori variano dal giallo senape dell’autunno al verde brillante dell’estate.Le terrazze sono vicino al Villaggio Ping, dove risiede una delle minoranze etniche più popolose della cina: i Zhuang. Come arrivare alle risaie di Longji Il trasferimento da Guilin si può organizzare autonomamente con un mezzo e un autista e magari con l’ausilio di una guida turistica che parli inglese. In questo modo per raggiungerle si impiegherà soltanto due ore.Se invece non avete problemi di tempo allora ci sono anche autobus turistici che partono…

  • Mosaico copertina
    Africa,  Marocco,  Ultimi articoli

    Fès cosa vedere in un giorno

    Dopo la splendida Meknes è ora di dirigerci verso una altra splendida città imperiale: Fès. Fès è la più antica delle città imperiali, fondata nel 790 da Moulay Idriss II e rappresenta la culla della religione di questo paese. La notte del nostro riad  (Dar Cordoba) si rivela un toccasana dopo la faticosa giornata precedente e siamo carinissimi per girovagare tra le strette viuzze della Medina. Perse tra le labirintiche viuzze le grandi attrazioni di Fès sono quasi tutte concentrate infatti all’interno della Medina,  Per accedere alla Medina si attraversa la porta Bab Boujeloud, una splendida porta decorata con maioliche verdi e blu. Ci si immerge immediatamente nel Souk (mercato) di Fès che è…

  • copertina Merzouga
    Africa,  Marocco,  Ultimi articoli

    Merzouga e la notte del deserto

    Il nostro viaggio marocchino prosegue, dopo la sosta a Midèlt, verso il magico deserto Erg Chebbi che come tappa obbligata ha Merzouga. Merzouga è una località turistica situata in un’oasi nel deserto, nella provincia di al-Rashidiyya, un tempo era un punto di sosta lungo le piste che attraversavano il deserto, ora è il luogo di partenza e di arrivo dei turisti che visitano il deserto sabbioso, poiché a breve distanza si trovano le enormi dune. La nostra guida, come sempre, ci viene a prendere di buon ora con la jeep avviandoci così dapprima verso la città più vicina a Merzouga, che è Erfoud e dista da Midèlt più o meno 270…

  • Marrakesh - Copertina
    Africa,  Marocco,  Ultimi articoli

    Marrakech in 3 giorni

    Pronti ad affrontare un tour del Marocco, la nostra prima tappa è ovviamente Marrakech. Prima di atterrare, quando guardo fuori dal finestrino del volo Ryanair partito da Bergamo, quello che vedo è una distesa di palme e alberi da frutto, incastonati nella terra rossa del Marocco. L’aeroporto di Marrakech Menara è futuristico: sale ariose di design ma con notevoli cenni orientali. L’aeroporto si trova a soli 10 km dalla città, ma arrivarci spesso non è così semplice, per via di coloro che vi assaliranno per proporvi tariffe di qualsiasi genere. Come arrivare in città Molto spesso, come nel nostro caso, gli hotel/riad di Marrakech offrono il servizio di pick-up gratuito e quindi…

  • Hiroshima - Copertina
    Asia,  Giappone

    Hiroshima, andata e ritorno da Kyoto

    Hiroshima, emozioni e storia Hiroshima dista 4 ore con lo Shinkansen da Tokyo e meno di 2 da Kyoto. Integriamo la visita alla città proseguendo la sera sulla piccola isola sacra di Miyajima. Si possono fare entrambe nella stessa giornata. Preferiamo però visitare la città con calma e passare la notte sull’isola in modo tale da goderci in pieno l’atmosfera. Tutti sappiamo che il 6 agosto del 1945 la città venne rasa al suolo dalla prima bomba atomica, la quale provocò la distruzione istantanea del 98% degli edifici e circa 70.000 vittime. Il processo di ricostruzione urbana nell’immediato dopo guerra, così come lo sviluppo economico, sono stati molto rapidi. La città è…